Cucina russo-georgiana? Sì, grazie: buona!

  Grande successo di pubblico e critica per il pranzo di domenica 26 novembre al Circolo della Pieve, che ha contribuito con i suoi volontari alla piena riuscita dell’evento. Ofelia, la cuoca armena, ha entusiasmato i più di 80 partecipanti con le sue 12 portate e i due dolci della tradizione georgiana e russa. Il…

Ottobre ’17. Colpo di stato o rivoluzione sociale?

   Sabato  11 novembre, biblioteca comunale, alle 16, presentazione del libro di Ernest Mandel, “Ottobre ’17. Colpo di stato o rivoluzione sociale? La legittimità della rivoluzione russa”,  LaCoRi Edizioni, 216 pagine, euro 15. Ernest Mandel (1923-1995) è stato un intellettuale belga del Novecento. Deportato in campo di concentramento, poi membro del partito socialista belga, da cui…

Progetto MENTORING

Istituzione e territorio si incontrano per un nuovo progetto mirato all’inclusione sociale Torre Pellice, lunedì 30 ottobre 2017 – Il Servizio Migranti del Coordinamento Opere Valli della Diaconia Valdese è lieta di presentare, venerdì 10 novembre, dalle 17 alle 19, presso la Galleria Civica d’Arte ‘Filippo Scroppo’ di Torre Pellice (TO), l’evento dal titolo ‘Progetto…

Buon Compleanno, Unitre!

Tante persone e buona musica per festeggiare i vent’anni dell’Unitre! Ieri in Sala Carena si è potuto assistere ad uno spettacolo musicale piacevole e di qualità grazie alla Banda Comunale Cumianese Vittorino Dovis ed al gruppo dei giovani Flauti e Misflauti. La prima, diretta dal maestro Daniele Gaido, ha rallegrato i presenti con alcuni pezzi…

Biblioteca: lavori in corso

La biblioteca si rinnova. Sono in programma simpatiche novità, che poco per volta saranno visibili e vivibili dal pubblico. Per questo motivo può esserci qualche leggero disagio, di breve durata e che comunque non interrompe il normale servizio. Grazie alle bibliotecarie ed ai volontari!

Salita alla Chiesa: più sicurezza!

Dopo l’ingresso del palazzo comunale, in questi giorni anche la Salita alla Chiesa è stata ristrutturata. Sul lato sinistro, in corrispondenza del mancorrente, abbiamo ora un marciapiede in pietra che ci permetterà di camminare più agevolmente ed in sicurezza.