Agorà: il 24 giugno incontro sull’accoglienza e cena etnica

Parco di Villa Venchi, Biblioteca
ore 17.30 – Giornata internazionale del  Migrante e del Rifugiato
ore 20.00 – Cena etnica bengalese

Il Museo dell’Emigrazione Piemontese di Frossasco promuove un momento di riflessione sulle buone pratiche di accoglienza nel pinerolese. Intervengono:
1) Lilith Meier, mediatrice linguistica e culturale per la cooperativa Crescere Insieme di Torino che gestisce quattro case a Pinerolo e si occupa di seguire 16 ragazzi richiedenti asilo politico che provengono da Senegal, Costa d’Avorio, Gambia, Nigeria e Bangladesh.
2) Debora Boaglio, coordinatrice del Servizio Rifugiati e migranti della Diaconia Valdese.
3) Eros Gonin, direttore generale dello Sporting Club Pinerolo.

Seguirà, alle ore 20.00, una cena etnica a pagamento [prenotazione obbligatoria] organizzata dalla Diaconia Valdese e dal CIOFS che sarà accompagnata da un concerto di Alessio Lega, Giovanni Battaglino e Rocco Marchi che mischieranno canzoni e musica popolare per narrarci la ricchezza culturale prodotta dall’emigrazione.

La cena etnica ha un menù bengalese: Samosa, frittelle veg [farina, carote, patate, piselli, aglio, peperoncino, prezzemolo, spezie] Puri, frittelle con lenticchie [farina, lenticchie, cipolla, curcuma] Brjiani, riso speziato con vitello [carne di bovino, riso basmati, zenzero fresco, aglio, cipolla, piselli, peperoncino, spezie, yogurt] Insalata Mista [insalata verde, pomodori, cetrioli, peperoncini verdi] Puli Pita, delizie al cocco [farina, cocco fresco, riso tostato, zucchero] Te [te verde, cannella]

Euro 11 a persona, i bambini di età inferiore ai 10 anni possono avere un menù alternativo con pasta e dolce al cocco al prezzo di Euro 5.