4-6 maggio: tre giorni di cultura alla Costa, con due concerti da non perdere al Castello

Tre giorni di appuntamenti con la musica, la storia e la bellezza del territorio, organizzati dall’associazione “La Costa di Cumiana”, impegnata dal 2015 nella tutela e promozione del patrimonio culturale.
Venerdì 4 maggio alle 21 nel Salone d’onore del Castello della Costa con il concerto corale del Laboratorio Madrigalistico “Gli Scipioni” dal titolo “Il madrigale: il connubio tra musica e poesia”. Sotto la direzione del Maestro Giuseppe Maletto, musicista ben noto al pubblico pinerolese che nella sua carriera di cantante, direttore e produttore discografico ha raccolto prestigiosi riconoscimenti internazionali, il coro esplorerà il repertorio del madrigale, uno dei grandi patrimoni della cultura italiana. L’ingresso sarà ad offerta libera e il ricavato sarà devoluto al restauro del pregevole campanile seicentesco della Costa.
Sabato 5 sarà la volta delle Invasioni Digitali, di cui trattiamo in altro articolo: quest’anno protagonista sarà la leggendaria Strada dei Morti.

La chiusura della tre giorni culturale, domenica 6 maggio alle 16 al Castello della Costa, sarà con un concerto di musica da camera del Quartetto Eméra organizzato dal Dott. Marco Vaglio Tessitore, che ha scoperto un inedito ciclo di affreschi nell’ala di ponente del Castello della Costa di recente acquisizione. Il Quartetto Eméra è  formato da Esther Zaglia e Gabriele Totaro (violini), Giacomo Lucato (viola) e Ada Guarneri (violoncello). I musicisti sono allievi dello Xenia Chamber Music Course, Corso Internazionale di Musica da Camera per Giovani Strumentisti ad Arco, che si tiene ogni anno a Pra Catinat. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.

Associazione “La Costa di Cumiana”
Strada Villanova 1
Frazione Costa – Cumiana (TO)
Cell. 346 4174223
E-mail: lacostadicumiana@gmail.com
Web: http://www.lacostadicumiana.org

30412525_760770357465074_1707076705035747328_n