Sabato 14 aprile “concertesia” in biblioteca con Massimo Apicella: Solare è la notte…

L’ultimo numero di Informa Cumiana gli ha dedicato “l’angolo degli scrittori cumianesi”: sabato abbiamo la possibilità di incontrare Massimo Apicella e parlare direttamente con lui dell’ultimo lavoro “Solare è la notte. Versi di sfere celesti a canone inverso”. Sarà una presentazione in forma di Concertesia vale a dire, la poesia che si fa concerto.

Nelle sue poesie, Massimo Apicella lascia che il lettore sia libero di leggere e interpretare secondo uno schema privo di ostacoli o di forzature.  Il flusso delle parole, delle immagini, dei pensieri scorre quindi naturale, consentendo alle immagini di compiere il loro compito, entrando in sintonia assoluta con il lettore, che si abbandona ai versi e alla prosa.  Il risultato è un libro che può essere diverso per ogni lettore, perché ogni lettore lo legge come meglio crede, seguendo, quasi, il suo “istinto”.

Sabato alle 16, presso la biblioteca comunale a Villa Venchi, Massimo ci condurrà in un viaggio immaginativo, in un incontro di anime fra anime. Un’odissea interiore. Prosa. Poesia combinatoria. Letteratura esoterica. Musica di sfere celesti. Citazione ed eccitazione….

30127366_1693327214036965_4546620275022307255_n