Terra Madre 2018: anche Cumiana si prepara

Sabato 10 marzo una delegazione cumianese ha partecipato a Pollenzo, la cittadina vicino a Bra sede dell’Università di Scienze Gastronomiche, ad un incontro con  l’organizzazione della dodicesima edizione di Terra Madre che si terrà dal 20 al 24 settembre 2018 a Torino.

Terra Madre è una rete mondiale, creata nel 2004 da Slow Food, che avvicina le “comunità dell’alimentazione” impegnate per la salvaguardia della qualità delle produzioni agro-alimentari locali: da allora ogni due anni si tiene l’evento che porta a Torino migliaia di persone dai cinque continenti.

Anche per questa edizione – che si svolgerà al Lingotto-Fiere – sono attesi tanti rappresentanti dell’agricoltura di base, che saranno ospitati da centinaia di famiglie nei 120 comuni piemontesi che aderiscono alla rete Slow food.
Cumiana fa parte di questa rete – e grazie a queste relazioni ed ospitalità è partita nel 2016 la collaborazione con il Burkina – ma tanti altri protagonisti di differenti nazionalità sono stati ospiti del nostro comune nel 2016 e nelle edizioni precedenti.
Come ha evidenziato Carlo Petrini, fondatore di Slow Food, ospitare significa entrare in contatto diretto con la molteplicità di culture patrimonio del nostro pianeta: famiglie di qui intrecciano rapporti con persone di altri continenti che vivono realtà completamente diverse; contadini incontrano altri contadini e si confrontano.
E’ una esperienza molto bella e ricca: aprire le porte di casa è sentirsi parte di una grande comunità. Pensateci, è un’opportunità davvero da non perdere.
Terra-Madre-visual-undesign-768x401