CIOFS FP PIEMONTE – CFP CUMIANA CONCORSO PASTICCERIA GIOVANI

Riceviamo dal CIOFS e volentieri pubblichiamo:

Lunedì 5 marzo 2018 il nostro allievo Alessandro F., del corso “Operatore della trasformazione agroalimentare”, ha partecipato al concorso nazionale di pasticceria  organizzato dall’Associazione Pièce e riservato agli allievi di scuole alberghiere e istituti professionali.

Il concorso ha portato a Torino studenti di tutta Italia che si sono messi alla prova sotto gli occhi di una giuria di professionisti di altissimo livello, che non si sono limitati a valutare i loro lavori, ma hanno saputo incoraggiarli, consigliarli e fare della gara un momento di alta formazione, oltre che di competizione.

Gli ammessi alla gara sono stati quindici e tra questi è stato scelto anche il nostro Alessandro (unico allievo della Formazione Professionale!!!), che ha dovuto affrontare due prove molto impegnative: la preparazione di una torta con base di pasta sfoglia e la decorazione manuale di una colomba pasquale, che includeva anche l’esecuzione di una scritta a cornetto, in omaggio alla tradizione della decorazione all’italiana.

La giuria che ha giudicato i prodotti finali, coordinata dal Direttore Tecnico Alessandro Dalmasso e dal Commissario di Gara Alessandro Racca, era costituita dal team che rappresenterà l’Italia alla Coupe du Monde de la Patissérie 2019 (di cui Dalmasso è coach) e da due componenti del Collettivo Pass 121.

L’emozione è stata tantissima: per Alessandro è stata la prima occasione di confronto con professionisti di così alto livello ed anche con ragazzi/e della sua stessa età, ma di regioni diverse e con competenze diverse…ma tutti accomunati dalla voglia di vincere e migliorarsi. Altrettanta era l’emozione del nostro Marco (insegnante di Alessandro, professionista del settore di pasticceria) che, come un fratello maggiore, è stato a fianco del nostro allievo, spronandolo a dare sempre il tutto per tutto e rassicurandolo altrettanto nei momenti di “smarrimento”.

E’ stato sicuramente difficile competere con allievi che avevano grande preparazione specifica (Alessandro sta frequentando il corso ad indirizzo trasformazione e conservazione degli alimenti) e purtroppo non si è qualificato nei primi tre posti del podio, ma è stata comunque una bellissima esperienza, nella quale ha potuto sfidarsi e mettersi alla prova come futuro professionista.

L’appuntamento è al prossimo anno o al prossimo concorso, con l’invito di Alessandro di “provare a partecipare, anche se può spaventare, ma è un’esperienza talmente tanto coinvolgente e formativa che non si può provare in nessun altro modo!!!”

IMG-20180306-WA0000