Cucina russo-georgiana? Sì, grazie: buona!

 

Grande successo di pubblico e critica per il pranzo di domenica 26 novembre al Circolo della Pieve, che ha contribuito con i suoi volontari alla piena riuscita dell’evento.

Ofelia, la cuoca armena, ha entusiasmato i più di 80 partecipanti con le sue 12 portate e i due dolci della tradizione georgiana e russa.

Il pranzo, organizzato a buffet, ha permesso di conoscere e di assaporare una cucina per noi lontana, ma perfettamente aderente ai nostri gusti.

Ogni piatto era decisamente squisito e con un’impronta da ristorante raffinato.

Ofelia ha dimostrato di poter soddisfare i gusti anche di coloro che si sono avvicinati con curiosità, ma anche col timore di incontrare sapori difficili per noi buongustai italiani.

Speriamo che si possa ripetere presto!