Emergenza incendi: chiusa la Centrale Operativa Comunale.

Giornata positiva alla fine della quale la COC – la Centrale Operativa Comunale – è stata chiusa: il numero telefonico per le segnalazioni h 24 non è più attivo. Da questo momento eventuali segnalazioni vanno fatte al 112, numero unico per le emergenze. 

Sulla criticità degli ultimi giorni, la zona Tre Rii – Rio Romarolo, sono intervenuti per tutto il giorno un elicottero e il grande Erickson da 9000 litri (gli altri elicotteri portano tra i 300 e i 1200 litri d’acqua, a seconda della dimensione), VV.F e 90 volontari AIB. Alle squadre di Cumiana e Giaveno si sono affiancate squadre AIB dalla Valsesia, dalla Val Pellice, da Cortemilia, Valsusa, Sangano, Trana, Coazze…, presenti con oltre 30 mezzi. Prezioso il supporto della Croce Verde.

Nella nottata il fronte del fuoco era salito fino in cresta, mentre gli AIB di Giaveno  hanno lavorato tutta la notte per evitare che il fuoco scendesse sino alla borgata Merlera.

Dopo le prime serie di lanci i Vigili del Fuoco sono intervenuti con un drone dotato di telecamera ad infrarossi, che ha permesso di rilevare in alcune zone temperature a terra di 150-170 gradi: su queste si è concentrato l’intervento dei mezzi aerei. Carichi d’acqua a Giaveno nel bacino in zona ponte sul Sangone: questo ha consentito di ottimizzare il numero di viaggi.

Gli sforzi hanno consentito di spegnere il fronte. Rimarranno a vigilare gli AIB di Giaveno e la pattuglia dei Vigili del Fuoco. (Foto Vincenzo Turinetto).

In mattinata interventi a Tavernette, risolti.

Quanti sacrifici, fatica, rischi, paura, notti insonni è costato ai molti impegnati attivamente nella gestione dell’emergenza arrivare a questo punto,  e alle loro famiglie… un dono dal valore incalcolabile. GRAZIE.

23031660_1269361799836999_4876796137267323219_n