Emergenza incendi: aggiornamento 31-10-17 h 13

Nonostante gli sforzi di oltre 40 persone tra squadre AIB Cumiana e Valsangone e volontari, e la presenza di due elicotteri che hanno effettuati diversi lanci sin dalle 8 del mattino, lo stato dell’incendio in zona Tre Rii – Rio Romarolo è ancora molto critica. E’ stato chiesto l’intervento di due Canadair, che in mattinata non hanno potuto avvicinarsi per visibilità insufficiente dovuta a nuvolosità e fumo. Vento, rotolamento di corpi incendiati, le stesse foglie depositate letto del rio che si incendiano e vengono portate più in basso dall’acqua stessa, vanificano ore e ore di lavoro. Gli stessi mezzi dei soccorritori si sono trovati con il fuoco a monte e a valle.

Le abitazioni più vicine sono nel territorio di Giaveno, a 500 m – 1 km, le maggiori criticità sono rappresentate dalla possibile apertura di nuovi fronti di incendio. E’ stato nuovamente richiesto l’invio di Canadair, sperando in migliori condizioni di visibilità.

Purtroppo si è visto che nella notte, nonostante l’intervento delle squadre sino a tarda ora, pur nelle difficoltà dei luoghi, il fronte si è esteso molto.

Dalle altre zone del territorio non sono al momento pervenute segnalazioni.