DIVIETO DI UTILIZZO DELL’ACQUA POTABILE PER SCOPI DIVERSI DAGLI USI DOMESTICI

E’ emergenza idrica, in Piemonte come in diverse regioni d’Italia. Anche a Cumiana, il protrarsi delle condizioni di siccità e la mancanza di precipitazioni stanno causando una carenza idrica delle sorgenti che alimentano l’acquedotto comunale. E’ pubblicata oggi ordinanza sindacale n. 52, pertanto:

A DECORRERE DAL 17/10/2017 E, SINO A CONCLUSIONE DELL’ATTUALE PERIODO SICCITOSO, IL DIVIETO ASSOLUTO A TUTTI GLI UTENTI DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI CUMIANA, COLLEGATI ALLA RETE IDRICA PUBBLICA IL DIVIETO DI CONSUMO DI ACQUA POTABILE PER L’IRRIGAZIONE DI GIARDINI E PRATI, PER L’ANNAFFIAMENTO DI CORTI E PIAZZALI, PER IL RIEMPIMENTO DI PISCINE E QUALSIASI ALTRO USO DIVERSO DAL CONSUMO UMANO.
L’ordinanza completa è pubblicata sul sito del Comune, al seguente link:

http://www.comune.cumiana.to.it/portals/205/SiscomArchivio/6/OS-2017-00052-00010.pdf

Acqua