14 ottobre in sala Carena: TRENI IN SCENA

volantino Treni in scena-page-001Lo spettacolo prende spunto dalla chiusura della tratta ferroviaria Pinerolo-Torre Pellice nel 2012.

Il treno è il protagonista dello spettacolo, attraverso il viaggio dalla Sardegna al Trentino, tra le bellezze dell’Italia, tra canti, letture, musiche dal vivo, per conoscere e amare la nostra terra, ma anche per riscoprire questo modo di viaggiare lento, a volte monotono, ma lontano dalle velocità di mezzi super veloci e disumani. La nostra è una dichiarazione d’amore, per il treno e per quello che rappresenta.

Liberamente tratto dal racconto di viaggio di Paolo Rumiz, L’Italia in seconda classe, lo spettacolo mostra il rapporto che in passato si creava fra persone e treni, quando non era necessario avere internet, e le capacità di usarlo, per prenotare un biglietto…

Ingresso libero, ma si può lasciare un’offerta, alla fine, per sostenere l’associazione culturale Teatro Variabile 5 (www.teatrovariabile5.it).