“IL PROGETTO SCEGLILO TU”: una scelta partecipata. Si vota fino a sabato 1/7 alle 12.

E’ avviata la consultazione cittadina per scegliere il progetto che verrà finanziato con i soldi (50.000 €) dell’avanzo disponibile sul bilancio 2016.  

Si può votare fino a sabato 1 luglio ore 12 presso il palazzo comunale. A seguire lo spoglio delle schede. Possono votare i cittadini residenti a Cumiana che compiranno il 16° anno di età entro il 2017. Le fasi di votazione e di spoglio saranno gestite dal personale comunale. Ogni cittadino potrà esprimere una sola preferenza. I progetti sono tutti di importi simili, intorno ai 50.000 euro: il più votato sarà quello che verrà realizzato.

Il referendum consentirà inoltre di fare una graduatoria delle preferenze dei cumianesi, consentendo di programmare i successivi investimenti.

Ricordiamo i progetti candidati:

Tema 1: riqualificazione urbana – Riqualificazione pavimentazione via Boselli

La risistemazione della pavimentazione nel tratto compreso fra via Carutti e la salita alla chiesa in pietra di Luserna consentirebbe di riqualificare la parte di centro storico sottostante Santa Maria della Motta, collegandosi compiutamente con la scalinata e  la piazza antistante la chiesa e la Confraternita.

Tema 2: vigilanza e sicurezza – Videosorveglianza diffusa

L’intervento prevede l’acquisto e la posa in opera di telecamere per il controllo delle strade e dei luoghi pubblici, con lo scopo di migliorare la vigilanza sulle strade principali e nelle Frazioni. Lo scopo è quello di controllare e ridurre i comportamenti  illeciti e tutelare la sicurezza dei cittadini.

Tema 3: progetto bambini – Riqualificazione aree giochi

Interventi diffusi sulle aree giochi per riqualificare le stesse e sistemare nuovi giochi  destinati ai bambini: Villa Venchi, parco casa di riposo, centro sportivo, via Fontana di  Valle, Allivellatori, Pieve, Tavernette. Studio e creazione di nuove aree giochi.

Tema 4: sport e turismo – Realizzazione di Campus – Foresteria

Realizzazione, all’interno dell’area del centro sportivo F. Camusso, di un’area con prefabbricati da adibire a campus – foresteria comunale per aumentare la ricettività durante le attività e le manifestazioni sportive e non, al fine di consentire di ospitare  atleti, staff, associazioni, gemellaggi, ecc..

Tema 5: storia e memoria – Itinerari della memoria

Interventi di riqualificazione del patrimonio storico-artistico-culturale attraverso pannelli  informativi  di  segnalazione  e  descrizione  dei  luoghi  della  memoria cumianese: sentieri partigiani, le numerose cappelle, ville e palazzi storici, cascine,  recupero della toponomastica antica.

Tema 6: sicurezza stradale – Pista ciclo-pedonale

Realizzazione di pista ciclo-pedonale di collegamento fra il concentrico (rotondina incrocio via Madonnina) con il centro sportivo comunale, passando sulla strada provinciale 146 e su via Pugnani, con lo scopo di migliorare le condizioni di sicurezza  di pedoni e ciclisti.

Perché la consultazione?

Nel corso dell’anno sono pervenute all’Amministrazione comunale diverse sollecitazioni, richieste, critiche e suggerimenti sulle iniziative da intraprendere in tema di lavori pubblici e di necessità di nuovi progetti che coinvolgano il nostro territorio. Fra questo parco di progetti potenziali alcuni sono stati analizzati nel dettaglio per valutarne la fattibilità tecnica e i relativi costi.

Contestualmente, la revisione del bilancio e la chiusura del rendiconto 2016 ha consentito di recuperare un notevole avanzo di amministrazione, la cui parte effettivamente utilizzabile potrà essere quantificata nel dettaglio nel mese di luglio (verifica degli equilibri di bilancio). Di questo ulteriore importo presunto, che potrà essere speso nel corso della seconda parte del 2017 e che ammonterà presumibilmente intorno ai 100.000 euro, una metà verrà utilizzato ad integrazione di risorse destinate ad opere già previste nel bilancio comunale.

La parte rimanente, cioè circa 50.000 euro, su proposta dell’Amministrazione durante l’ultimo Consiglio comunale, sarà destinata a finanziare un progetto scelto dai cittadini. I progetti sono stati individuati in aree tematiche varie e diverse fra loro.