In arrivo il Sogno di una notte in biblioteca… il 17 giugno

Il 17 giugno tutto è pronto per “Sogno di una notte in biblioteca”: dalle 21, al Parco di Villa Venchi, si potrà viaggiare con la fantasia! Tra musica, danza e teatro, leggeremo alcuni dei sogni più noti della letteratura, sia per grandi sia per piccini.

Quest’anno infatti il Comune di Cumiana e la Biblioteca hanno aderito all’iniziativa ormai internazionale “Letti di notte”, la notte bianca del libro e della lettura, che si tiene dal 2012 in corrispondenza del solstizio d’estate. Ogni libreria ha la libertà di aderire e di proporre iniziative. http://www.lettidinotte.com/  L’edizione 2017 avrà il tema “Sogni e sognatori: ideali, visioni, utopie, passioni, desideri & avventure”.

Sarà una grande avventura e e siete tutti invitati. Il Comune di Cumiana e la Biblioteca festeggiano così l’arrivo dell’estate, e vi aspettano per una notte… da sogno!

Pensate, dal tramonto all’alba saremo virtualmente uniti a quanti in Italia e negli altri paesi condivideranno letture e storie nei luoghi del libro come librerie, biblioteche, festival, circoli culturali.

Ma perché è nato Letti di notte? L’obiettivo è sradicare la libreria dallo spazio cittadino e dal panorama delle attività disponibili solo di giorno e far partecipare chi ai libri si avvicina nel silenzio della sera. I Letti di notte sono sostantivi che evocano una dimensione sensuale, quasi segreta; mentre i Letti di notte verbi sono i le letture che accompagnano la sera e sono in comune con il mondo dei sogni.
L’edizione del 2013 ha visto la collaborazione di 40 editori, e ha coinvolto 200 librerie e 20 biblioteche. Nello stesso anno l’iniziativa si è allargata fino a comprendere non solo librerie indipendenti in Italia, ma anche in Germania, Belgio, Francia e Gran Bretagna. Dal 2016 Letti di notte propone un tema per ogni edizione iniziando con le città.