Cumianesi al Salone del Libro 2017: non solo visitatori…

Il Salone del Libro di quest’anno ha visto la partecipazione di numerosi scrittori negli stand degli editori espositori; tra questi spiccano alcuni nostri talentuosi concittadini.

Tra gli autori cumianesi abbiamo trovato per esempio Ezio Desogus, presente anche in veste di editore nello stand della sua piccola casa editrice, la Cavallino Service Book, nel quale si trovano esposte le copie del suo libro “Death Valley”.

Gianni Grosso ha presentato in anteprima al Salone (ancora non ufficialmente) il suo secondo romanzo: “L’uomo che trasportava terra”, edito da Sillabe di Sale.

Nello stand di Alzani si trova il volume a fumetti “Volevamo la libertà”, scritto e disegnato da Giorgio Gianre e Davide Longo.

Di-segnopposto è il titolo della nuova raccolta di Versi [e]motivi di Massimo Apicella, che è stato presente al Salone non solo con la presentazione di questo suo nuovo lavoro, ma anche con performance di arte immaginativa.

Se non è orgoglio cumianese questo…

Chiediamo venia agli autori che, pur presenti al Salone, non sono stati inseriti in questo breve elenco per nostra mancanza: inviateci vostre notizie.

salone2017_gipi30