Immigrazione: incontro con il magistrato Paolo Borgna al Museo Regionale di Frossasco – Venerdì 12 ore 21

Venerdì 12 maggio, alle ore 21,00, il Museo Regionale dell’Emigrazione dei Piemontesi nel Mondo, che ha sede a Frossasco, incontra Paolo Borgna. Magistrato alla procura di Torino, Borgna relazionerà sulle pratiche di governo dell’immigrazione: come si è affrontato il fenomeno a partire dagli anni Novanta, quali sono stati gli errori commessi, quali le problematiche dell’oggi. Al centro dell’intervento, alcune storie di vita raccolte dal magistrato nei tribunali italiani: Angela, moldava che voleva fare la badante; Hamid, marocchino, baby pusher; Abdel, egiziano e giardiniere clandestino. Paolo Borgna illustra come la nostra ampia e confusa normativa sugli stranieri produca ingiustizie e si mostri inadeguata rispetto agli obiettivi che si era posta. L’insieme di ordinamenti, secondo il magistrato, non ha saputo fare dell’Italia un Paese d’accoglienza, allo stesso tempo in grado di garantire che l’immigrazione non provochi il degrado dei diritti, delle regole, dei servizi sociali della nostra comunità. Al termine dell’incontro sarà offerto un piccolo rinfresco.

Paolo Borgna è magistrato a Torino dal 1981. Tra il 2001 e il 2003 ha lavorato a Bruxelles, come esperto di criminalità transfrontaliera, al Patto di stabilità per il Sud Est Europa. Attualmente è procuratore aggiunto nel capoluogo piemontese e coordina il gruppo di lavoro Sicurezza urbana. È tra i massimi esperti italiani di criminalità organizzata e immigrazione nonchè autore di alcuni testi tra cui “Il giudice e i suoi limiti”, scritto a quattro mani con il collega Marcello Maddalena, e “Difesa degli avvocati”, dedicato a uno dei suoi maestri, l’avvocato Paolo Frau, presso il quale, subito dopo la laurea, mosse i suoi primi passi come praticante. Per anni si è occupato di tratta degli esseri umani ed è autore di vari saggi sulla giustizia.
https://www.facebook.com/Museo-Regionale-dellEmigrazione-dei-Piemontesi-nel-Mondo-1185619808145587/

http://www.museoemigrazionepiemontese.org/