ANPI Cumiana, prima riunione

Sabato 6 febbraio 2016, presso la biblioteca comunale di Cumiana, si è svolta la prima riunione della neo istituita sezione cumianese dell’ANPI. Durante la seduta è avvenuto il tesseramento degli interessati a fronte di una quota d’iscrizione di 15 euro. Inoltre, sono stati nominati un presidente di sezione (Marco Comello), due vicepresidenti (Ilaria Correndo e Marcella Gioannini), un segretario (Fausto Angelini), un tesoriere (Marco Giaccaria) e tre revisori dei conti (Davide Longo, Alberto Maccario ed Ezio Issoglio).

Durante la riunione sono state definite le attività dell’associazione:

  • ­ Valorizzazione dei sentieri partigiani, tramite l’istituzione di percorsi per il trekking (e che includano il “rifugio del castagno” che si trova in borgata Morelli);
  • ­ Restauro dei monumenti dedicati ai partigiani caduti;
  • ­ Raccolta di materiale audio e video sulla Resistenza (tramite interviste rivolte a persone anziane che hanno vissuto la loro infanzia durante la Seconda Guerra Mondiale);
  • ­ Raccolta e diffusione delle memorie e delle vicende di antifascisti cumianesi (per esempio, Teobaldo Canale, per il quale è stato aperto un canale di comunicazione con il figlio Carlitos Canale);
  • ­ Istituzione di un Centro per la documentazione sulla Resistenza;
  • ­ Creazione di una pagina Facebook dell’associazione e di un sito inerente alla sezione di Cumiana;
  • ­ Intervista alle partecipanti al “Treno della Memoria”, inerente alla loro esperienza.

ANPI 1