Dal Comune – 29/12/2015

Mercato settimanale anticipato al 31
Giovedì 31 dicembre in piazza Martiri ci sarà il mercato, che viene anticipato di un giorno a causa della festività. Attenzione, è anticipato a giovedì anche il divieto di sosta e di circolazione in tutta l’area mercatale!

Contro l’abbandono e il maltrattamento degli animali di affezione
E’ stata rinnovata la convenzione con veterinari dott. Luciano Costamagna e dott.ssa Agnese Accatino per interventi di sterilizzazione di colonie feline e per interventi urgenti su animali randagi feriti – cani e gatti. I veterinari hanno manifestato la loro disponibilità a svolgere questo servizio chiedendo solo il rimborso delle spese sostenute. Il costo è a carico del Comune è di 2.000 euro complessivi. Prosegue la gestione del servizio di contenimento del randagismo – servizio pubblico di cattura e canile sanitario – da parte del Canile di Cavour. Il costo sostenuto dal Comune è di 15.000 euro annui. Al di là di ogni considerazione di civiltà e attenzione per gli animali, la legge quadro 281/91 e la legge regionale 34/93 impongono ai Comuni l’obbligo di intervenire, singolarmente o in associazione con altri Comuni. Il Canile di Cavour opera per i comuni di Bagnolo Piemonte, Barge, Cantalupa, Cavour, Cumiana, Frossasco, Garzigliana, Osasco, Piscina, Roletto, Ruffia, Villafranca Piemonte, Vigone, Virle. Vedi anche il precedente articolo di Informa Cumiana.

“Treno della Memoria”
Sono cinque i ragazzi cumianesi che hanno aderito al progetto “Treno della Memoria”, al quale il comune di Cumiana ha quest’anno dato l’adesione. Il progetto prevede un percorso educativo durante l’anno scolastico, finalizzato alla preparazione del viaggio a Cracovia nella primavera 2016, con visita ai campi di Auschwitz-Birkenau. I comuni fino a 10.000 abitanti potevano partecipare al progetto con un massimo di 10 ragazzi. Una esperienza nuova per i giovani cumianesi. Vedi anche il precedente articolo di Informa Cumiana.

Controlli di stabilità per le alberate comunali
Sono state effettuate alcune indagini preliminari sulla sicurezza delle alberate di strade e parchi. Dalle prime analisi sono emerse esigenze di approfondimenti che richiedono l’intervento di personale specializzato. E’ stato perciò affidato un incarico per  i controlli di stabilità con metodo VTA (visual tree assessment) e approfondimento strumentale successivo secondo protocollo ISA (internationa society of arboriculture) a professionisti del settore. Saranno controllate le alberate comunali, con priorità alle alberate delle scuole ed aree pedonali, viali alberati. La finalità è naturalmente la sicurezza dei cittadini, a partire dai più piccoli. L’incarico prevede anche un censimento botanico georeferenziato.

Nido: proroga a COESA sino alla conclusione della nuova procedura di gara
Con deliberazione della giunta del 27 novembre è stato approvato il nuovo capitolato per l’espletamento della gara per la concessione del servizio asilo nido. La gara sarà condotta dalla centrale unica di committenza costituita con il comune di Orbassano capofila. Per evitare l’interruzione del servizio, è stato chiesto a COESA – che ha accettato –  la disponibilità alla proroga, sino alla conclusione della procedura di affidamento definitivo.