L’educazione stradale nelle scuole

Questa settimana è iniziata la collaborazione con i carabinieri: si sono svolti i primi interventi nelle due scuole elementari di Pieve e IMG-20151217-WA0002Cumiana Capoluogo sull’argomento dell’Educazione Stradale. Gli incontri sono stati molto interessanti, con l’attiva partecipazione delle classi terze coinvolte. I ragazzi hanno dimostrato il loro interesse con l’attenzione e le domande pertinenti. Gli esperti delle forze dell’ordine, dal canto loro, sono preparati non solo nel merito dell’argomento, ovviamente, ma anche nel rapportarsi con gli alunni.

Da gennaio proseguiranno gli incontri su legalità e bullismo, dalle classi quarte alla terza media. Con le terze della scuola media si tratteranno argomenti scottanti come droghe e cyber bullismo. Si terranno pure incontri serali dedicati in particolare ai genitori degli allievi, ma aperti alla cittadinanza.

WP_20151222_10_32_46_Pro[1]

 

Intanto Babbo Natale ha visitato tutte le scuole dell’istituto comprensivo: materna, elementari e media, portando aria natalizia ai bambini. Tutto a cura di un volontario che ha offerto un momento di festa, ma anche di riflessione sul significato del Natale.