Videosorveglianza contro l’abbandono dei rifiuti

La raccolta dei rifiuti abbandonati sul territorio costa cara ai cittadini cumianesi.

Fuori dai cassonetti, purtroppo, c’è chi lascia di tutto e di più: materiali che andrebbero consegnati all’isola ecologica di via Alla Grotta, o che con poca pazienza in più potrebbero essere messi dentro agli stessi cassonetti (magari utilizzando le aperture sul retro), o trasportati ad un altro ecopunto con i cassonetti più liberi… Inutile dirlo, sono soprattutto gli ecopunti più isolati quelli scelti per mettere in atto questi comportamenti scorretti e dannosi.

Per incrementare i controlli, nel bilancio 2015 sono stati stanziati 6.000 euro per l’ampliamento dell’impianto di videosorveglianza, che a seguito della variazione di bilancio approvata nello scorso Consiglio Comunale è destinato ad un ulteriore potenziamento.

In questo modo – dice il Comandante Antonio Vecchione – il Comando di Polizia Locale avrà a disposizione più strumenti per identificare e sanzionare i responsabili. Le telecamere fisse e le “foto trappole” fornite gentilmente in uso dal Consorzio ACEA di Pinerolo hanno già permesso alla Polizia Locale di elevare oltre 100  contravvenzioni per un importo di oltre €. 15.000,00.  Le foto trappole vengono spostate regolarmente nei punti più soggetti all’abbandono, e sono in grado di registrare immagini  ad alta risoluzione anche durante le ore notturne, permettendo di risalire all’identità dei responsabili. L’impegno del Comando di Polizia Locale è notevole.

Si confida che la diffusione di queste informazioni sensibilizzi sempre più i Cumianesi informandoli che tutto ciò che non viene regolarmente differenziato o che viene abbandonano fuori dai contenitori appositamente predisposti per la raccolta, oltre a creare condizioni indecorose ed igieniche precarie, vedasi il caso di sacchi di plastica contenenti rifiuti che vengono aperti da animali randagi, comporta un costo aggiuntivo per tutta la collettività.

Gli introiti delle sanzioni sono e saranno impiegati per implementare il controllo.