Ora e sempre resistenza, a Boves

“Ora e sempre Resistenza”, il terribile eccidio di Cumiana tra storia, memoria e futuro del gruppo cumianese 3D teatro, scritto da Giorgio Gianre, sarà in scena a Boves all’auditorium Borelli alle ore 21 nell’ambito di un ciclo di incontri organizzato dall’Assessorato alla Cultura e dalla Scuola di Pace di Boves per dire NO ad un’economia che esclude ed uccide, NO alla guerra e al commercio di armi, NO alla globalizzazione dell’indifferenza, per non tradire la preziosa eredità lasciataci dalla Resistenza.

Boves fu teatro di due eccidi, compiuti come rappresaglia dall’esercito nazista il 19 settembre 1943 e  tra il 31 dicembre 1943 ed il 3 gennaio 1944.

La Scuola di Pace nacque nel 1983 in occasione del quarantennale dell’eccidio, per promuovere una cultura della pace i cui elementi costitutivi sono: il rigetto dell’idea della guerra e della violenza; il riconoscimento dell’uguaglianza dei popoli, nelle loro diversità, il rispetto del pluralismo e la ricerca del dialogo tra le culture; il superamento di ogni atteggiamento di tolleranza e di paura nei confronti del futuro; l’uso corretto delle risorse umane ed ambientali.

Boves_Cumiana_teatro_7.11.2015