La cultura della legalità

Il nome è semplice, Giuseppe, per tutti Pino; il cognome appena più difficile, Màsciari, con l’accento sulla prima a. Il nome di una persona onesta che ha resistito e continua a resistere alla mafia calabrese, la tristemente famosa ’ndrangheta.

L’amministrazione ha dedicato il mese di aprile al tema delle “resistenze” e su proposta del M5S ha invitato a parlare in un incontro pubblico Pino, perché rappresenta il presente della resistenza a un modo di fare imprenditoria e politica che sta rovinando il nostro paese e il futuro delle prossime generazioni.

Martedì 21 sera quindi, ha raccontato cosa significa non cedere a un sistema corrotto e criminale di fare affari: una decisione che sconvolge la tua vita e quella dei tuoi famigliari. Dal 1997 è sotto protezione per aver denunciato chi voleva sottometterlo a regole inaccettabili per chi vuole far crescere la propria azienda seguendo le regole e non aggirandole con l’aiuto, anzi “la protezione” come la chiamano loro, di criminali e faccendieri. Questo ha significato subire minacce, attentati e, dato il concreto pericolo di vita, dover abbandonare con la moglie e i due figli piccoli l’amata Calabria, la mamma, i fratelli e nascondersi sotto scorta in località segrete.

Masciari 3

E lo stato che ha promesso di aiutarlo a volte si è dimostrato negligente o, peggio, criminale: un magistrato è arrivato a chiedere una percentuale per “aiutarlo” nei processi! Pino, senza tentennamenti, ha denunciato tutti, e lo Stato con la S maiuscola gli ha dato ragione, incriminando sia i mafiosi sia il magistrato. Ma nonostante sia considerato il più importante testimone di mafia non appartenente a clan (cioè non un “pentito”), continua ad incontrare molte difficoltà, ultimamente persino la revoca della scorta!

Ma Pino chiude la serata con parole di speranza: “I ragazzi devono provare a cambiare questo stato di cose, voltare pagina e cogliere il loro sogno”.

Per conoscere la sua storia e testimoniargli la nostra vicinanza e il nostro supporto: www.pinomasciari.it

Masciari 2